Europcar

Le migliori 10 destinazioni senza turisti in Italia

Banner Best Places No Tourist

Avete voglia di fare un viaggio lungo il Belpaese, ma non sopportate la calca dei mesi estivi? Anche se in Italia è impossibile trovare luoghi del tutto privi di turisti, in questa piccola guida vi suggeriamo dieci località da nord a sud, per scoprire mete inusuali e poco frequentate. Proseguite la lettura e scoprite con noi dei veri tesori nascosti!

La principale caratteristica di un viaggiatore? La curiosità! A volte, però, non si ha voglia di recarsi in località arcinote che, soprattutto nei mesi estivi, sono prese d’assalto da torme di visitatori. Anche se a causa delle restrizioni anti-Covid l’estate 2021 si annuncia meno affollata delle precedenti, le classiche mete italiane saranno probabilmente molto gettonate.

Voglia di fuggire dalla calca? Con questa piccola guida, vi suggeriamo qualche destinazione poco conosciuta, da raggiungere per un weekend fuori porta o come deviazione da un itinerario più classico. Esploriamo insieme queste mete sconosciute al turismo di massa!

1. GRINZANE CAVOUR, alla scoperta delle colline piemontesi

Il nome di questo paesino nelle Langhe piemontesi vi riporta a ricordi scolastici? Esatto: Grinzane rende omaggio allo statista risorgimentale Camillo Benso, conte di Cavour, che a inizio Ottocento ne fu sindaco per quasi vent’anni.

Il paesaggio è dominato dall’omonimo Castello, una residenza medievale oggi visitabile.

Per gli amanti del vino e della gastronomia, buone notizie: Grinzane è il punto di partenza perfetto per scoprire questa bellissima zona collinare.

Istock 1267179513

2. MONTISOLA, l’isola verde in mezzo al lago

Montisola, un’isola… senza il mare! Si trova in mezzo al lago di Iseo, in provincia di Brescia. Abitata, ma impossibile da visitare se non a piedi o in motorino, si raggiunge con pochi minuti di traghetto da uno dei paesi lungo le sponde del lago. Nel 2016 ha ospitato l’installazione Floating Piers dell’artista Christo, una serie di pontili galleggianti che permettevano di raggiungerla camminando letteralmente sulle acque!

Istock 1244390296

3. BORGHETTO SUL MINCIO, il borgo fiorito dove il tempo si è fermato

Pronti a viaggiare nel tempo? Direzione Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona: le casette di mattoni con mulini ad acqua vi faranno sembrare di essere tornati nel Medioevo, tra mura antiche e giardini in fiore. Non perdete a Valeggio il Parco Sigurtà, un vero e proprio orto botanico con labirinti, sentieri e fioriture stupende in tutti i mesi dell’anno.

4. LAGO DI TOVEL, lo specchio delle montagne altoatesine

Arrivando al lago di Tovel, in Alto Adige, non crederete ai vostri occhi: uno specchio d’acqua chiarissimo, che riflette il bosco e le montagne circostanti! Stupendo d’estate e mozzafiato d’inverno, quando tutto il paesaggio è coperto di neve, godetevi ogni angolo di questo lago passeggiando lungo il sentiero che lo circonda: circa un’ora e mezza di cammino adatto a tutti!

Istock 526468815

5. BOSCO DI BOMARZO, il parco dove la fantasia diventa realtà

Chiamato anche “Villa delle Meraviglie” o “Parco dei Mostri”, il bosco di Bomarzo è una meta in provincia di Viterbo che lascerà a bocca aperta adulti e bambini! Incredibili sculture in pietra del XVI secolo raffiguranti mostri e creature mitologiche si mescolano alla vegetazione del parco, rendendo ogni passeggiata una vera avventura. Giocate con figli e amici a chi scopre più iscrizioni nascoste!

6. CIVITA DI BAGNOREGIO, il fascino decadente di una città silenziosa

In provincia di Viterbo, scoprite un borgo unico, detto anche “la città che muore”. Costruita su una collina, Civita è quasi disabitata e raggiungibile solamente attraverso un ponte pedonale. L’appellativo di “città che muore” è dovuto al fatto che il progressivo erodersi della collina, in continua evoluzione, ne ha provocato l’isolamento e rischia tuttora di farla scomparire del tutto. Una meta particolare e unica, da non perdere!

Istock 1079780062

7. TROPEA, dove il blu del mare calabro riempie gli occhi

Guardando questa foto, non sentite già il profumo del mare? Benvenuti a Tropea, in Calabria: un piccolo borgo arroccato a strapiombo sul mar Tirreno. Le spiagge sono tante e bellissime, l’ideale per gli amanti del mare. Nel centro storico, perdetevi tra i vicoli e le stradine: scorci improvvisi sulle acque blu vi stupiranno all’improvviso dagli “affacci”!

Istock 1201050223

8. MATERA, la città lunare scolpita nella roccia

Sapevate che in Basilicata esiste una città scavata interamente nella roccia della montagna? È Matera, la città dei Sassi. Un tempo abitazioni, ora ospitano musei di artigianato d’epoca. Un luogo fuori dal tempo, dove respirare un’atmosfera particolare e unica.

Istock 1158580788

9. NOTO, la bellezza e il calore del Barocco siciliano

Attenzione, attenzione: il relax è finalmente in arrivo! Noto è una città da visitare con calma, per non perdere nemmeno uno dei suoi stupendi scorci barocchi: la Cattedrale di San Nicolò, dalla scalinata imponente, risale al 1700. Non perdete nemmeno Palazzo Ducezio, Villa d’Ercole e il bellissimo Teatro Vittorio Emanuele.

Istock 1204731370

10. LAMPEDUSA e SPIAGGIA DEI CONIGLI, dove la natura regna sovrana

Lampedusa, l’isola per chi ama il lato selvaggio delle vacanze al mare! Il miglior modo di passare le giornate è quello di noleggiare una barchetta e scoprire le spiagge nascoste arrivando direttamente dal mare; la spiaggia dei Conigli è raggiungibile via terra solo a piedi, tramite un sentiero, ma ne vale la pena: acqua trasparente, sabbia bianca e una tranquillità impagabile!

Istock 1124407721
See more articles

More from Europcar